VERSATILITA' DEL PASTORE BERGAMASCO

COMPAGNIA

VERSATILITA' DEL PASTORE BERGAMASCO

I Pastori Bergamaschi creano con l’uomo un rapporto molto stretto mantenendo le caratteristiche selezionate in centinaia di anni.

Successe qualche anno fa, ero sul greto del Serio a parlare con un pastore, si discorreva di pecore agnelli e naturalmente di cani. Attorno a noi un grosso gregge, ad occhio circa mille pecore disperse nel greto in cerca d’erba da brucare. Una duna separava la vista di una parte del gregge con cui erano alcuni asini e muli che servono al pastore per trasportare poche masserizie e soprattutto gli agnelli più deboli che sono infilati nelle tasche del basto durante i trasferimenti. Nel discorrere il Pastore volge lo sguardo al suo Bergamasco e senza cambiare il tono di voce gli dice “ va a to i asen” va a prendere gli asini”. Non sembrava certo un ordine, ma piuttosto un suggerimento ad un amico, ad un aiutante. Il Bergamasco parte con passo deciso ma tranquillo, fa il giro dietro la duna e torna con asini e muli, lasciando il gregge ordinato. Un lavoro normale per il Pastore, non compensato da un bocconcino, una carezza o un semplice bravo come avremmo fatto tutti noi cinofili, solo un semplice sguardo eloquente e d’approvazione al suo Bergamasco che si accuccia ai piedi pronto per un nuovo lavoro, pronto a ricevere un ordine, ad eseguire, e a correre anche in cima alla montagna, pur di accontentare il proprio capobranco. Questi sono i Bergamaschi, vivono per il proprio padrone, per servirlo per vederlo soddisfatto, creano con lui un rapporto molto stretto, fatto di fiducia e di stima reciproca. Sono cani che sanno discernere, ascoltano e capiscono quello che gli si dice. Per il Pastore non sono solo degli ausiliari, ma soprattutto dei compagni durante le lunghe ore di solitudine specie in montagna durante gli alpeggi estivi in cui il Pastore è solo con i propri animali.

I Bergamaschi oggi allevati hanno mantenuto tutte quelle caratteristiche per cui sono stati selezionati dai Pastori. Ottimi come cani da compagnia, instaurano con l’uomo un vincolo affettivo elevato e sono al suo servizio, sempre pronti a eseguire un ordine impartito, a correre, a giocare o a stare al suo fianco attendendo pazientemente.

Il Pastore Bergamasco è una razza Italiana

LGC

CONTATTI

Via Leopardi n. 42
Magenta | 20013
MILANO
Copyright 2016 S.A.B. Associazione Amatori del Cane da Pastore Bergamasco | powered by:Eweb
Torna su